Mese: Gennaio 2012

Colesterolo alto e ipertensione si combattono mangiando meglio

 

Colesterolo alto e ipertensione si combattono mangiando meglio. Se poi ci ricordiamo che molto spesso queste due patologie sono legate anche a problemi di azotemia alta e ai suoi sintomi, meglio risolvere per tempo. la azotemia alta ha sintomi particolari, non sempre riconoscibili ma che possono avere conseguenze difficili per noi e per la nostra salute. Tanto per cominciare per cercare di tenerli sotto controllo, sarebbe bene mangiare meglio. Alimentarsi seguendo alcune regole ci farà bene non solo per ridurre i valori di azotemia alta, colesterolo alto e ipertensione, ma anche a farci sentire bene e rilassarti. Infatti molto spesso la ipertensione può dipendere anche dallo stress e quindi ridurre le fonti di stress, oltre a mangiare meglio, ci aiuterà a combatterla.
Ten... Leggi tutto

Sindrome del colon irritabile e i problemi intestinali

 

La sindrome del colon irritabile è una patologia strana. Può rimanere ferma per qualche tempo e poi manifestarsi improvvisamente e durare anche qualche giorno. A seconda delle persone, si manifesta in modo diverso. In alcune persone la sindrome del colon irritabile si manifesta con forti dolori addominali e diarrea. In altri con stitichezza. In ogni caso però sia l’intestino che l’alvo soffrono molto. E molto spesso il medico vi prescriverà dei medicinali per riequilibrare la flora batterica e così anche il vostro alvo sotto stress. La sindrome del colon irritabile può stare ferma anche qualche mese prima di manifestarsi di nuovo. Ma ho una brutta notizia. Se ne avete sofferto una volta, probabilmente ricapiterà.
Per tenere sotto controllo la sindrome del colon irritabile, sia che dipenda direttamente da... Leggi tutto

Salute online attenzione alle fonti

 

In rete ad oggi si trovano informazioni riguardanti qualsiasi campo e uno di quelli più quotati è sicuramente quello inerente la salute.
La salute è uno dei temi maggiormente letti sul web e questa può essere considerata un’arma a doppio taglio in quanto sebbene le persone in questo modo trovino rapidamente le risposte che cercano, allo stesso tempo tendono ad autodiagnosticarsi patologie e a trovare autonomamente le cure senza consultare uno specialista o peggio ancora senza verificare la fonte dell’informazione.
La cosa positiva del web è che si possono leggere consigli e suggerimenti anche per argomenti che spesso creano imbarazzo come ad esempio quelli inerenti il sesso, ma allo stesso tempo bisogna essere consapevoli che tutto ciò che si legge online va preso con le pinze, specialmente se preso ... Leggi tutto