La salute della pelle è un argomento che accomuna un po’ tutti, uomini e donne. Lo scorrere del tempo lascia inevitabilmente dei segni che non sempre siamo in grado di accettare. La realtà è che i segni dell’invecchiamento cutaneo sono influenzati anche da come abbiamo trattato la nostra pelle oltre che da una serie di abitudini sbagliate che si ripercuotono sulla pelle.

La domanda che tutti ci facciamo è: cosa posso usare e cosa devo evitare per mantenere una pelle bella e luminosa?

Prodotti per una pelle sana

Oggi esistono in commercio numerosi prodotti di bellezza che ci vengono in aiuto per prenderci cura della pelle, nutrirla e idratarla. Dalle creme ai sieri, dai tonici agli oli, esiste una soluzione pensata per ogni esigenza e per tutti i tipi di pelle. Questi prodotti possono essere acquistati in erboristeria o in farmacia, due punti di riferimento per chi cerca prodotti di qualità che rispettano la naturale bellezza della cute.

L’obiettivo è quello di pensare a una beauty routine che ti consenta di nutrire la pelle e proteggerla dal fotoinvecchiamento. Esistono anche prodotti che grazie al mix di nutrienti sono in grado di trasformarsi in veri e propri trattamenti di bellezza delicati ed efficaci. Lolio idratante per la pelle, ad esempio, è una rivelazione se si desidera ottenere risultati immediati e duraturi. La ragione è che grazie alla sua composizione naturale è in grado di donare vitalità, luminosità e morbidezza alla cute.

Tra gli oli più indicati per il benessere della pelle troviamo:

  • il Monoï di Tahiti e Morinda;
  • l’olio di riso;
  • l’olio di semi di melograno; 
  • l’olio di rosa;
  • l’olio di mandorle dolci.

Se sei un’appassionata dei rimedi della nonna oppure vuoi provare un nuovo trattamento di bellezza, ti suggeriamo di affiancare l’uso di un olio specifico per il tuo tipo di pelle alla tua crema e per rendere impeccabile la tua beauty routine quotidiana.

Cosa evitare per una pelle in salute

Per una pelle sana è essenziale evitare alcuni comportamenti che possono compromettere la bellezza naturale della nostra cute. Per prima cosa si consiglia di condurre uno stile di vita sano evitando diete squilibrate, momenti di stress e il consumo di sostanze come l’alcool e il fumo. Come fare? In genere è sufficiente prestare attenzione all’alimentazione e praticare sport aerobici che stimolano l’ossigenazione dei tessuti.

Attenzione anche alle condizioni climatiche estreme: il troppo caldo, troppo freddo o troppo vento rappresentano un grande ostacolo per la salute della pelle. Pensa alle mani e al viso, le parti del corpo più esposte a vento e freddo. È possibile ridurre l’influenza negativa delle condizioni climatiche utilizzando i prodotti giusti e riparando la pelle, per quanto possibile, dall’esposizione.

Evita situazioni di forte stress che spesso si ripercuote sulla qualità del sonno. Se ti accorgi di non dormire bene o di non riuscire a prendere sonno significa che qualcosa non va. Analizza quindi la tua routine quotidiana e cerca di individuare le fonti che ti creano maggiore stress. Dopo averle individuate cerca una soluzione per poterle gestire e allontanare. 

Best Practices

  1. Scegli una dieta sana ed equilibrata, ricca di vitamine e nutrienti in grado di contrastare lo stress ossidativo e fornire i principali costituenti della pelle.
  2. Ricorda di bere molta acqua, per rendere più elastica la pelle e garantire una corretta idratazione della cute.
  3. Proteggi la pelle dal sole, non solo d’estate ma anche d’inverno. I raggi solari possono danneggiare la cute in profondità e favorire l’invecchiamento precoce dei tessuti.

Comments

comments

Di admin