Stabilimenti termali top della Toscana

Per molti si avvicina finalmente il tempo della tanto desiderate vacanze e per chi non può dedicarsi a fughe di evasione troppo lunghe, anche quello per un semplice week end nel quale ricaricarsi e tornare più sereni agli impegni di tutti i giorni.

Se il vostro obiettivo per le prossime piccole o grandi vacanze che vi attendono è quello di lasciare indietro tutte le preoccupazioni e pensare unicamente a rigenerare corpo e mente in un’armonia perfetta, il consiglio è quello di scegliere una località termale. Immerse nella natura o vicine a borghi antichi tutti da scoprire, le zone termali italiane riservano sempre grandissime emozioni a chi decide di visitarle e lasciarsi coccolare dai tantissimi trattamenti dei quali qui è possibile usufruire.

Per chi fosse ancora indeciso sulla location da scegliere, il suggerimento è di valutare attentamente le tantissime proposte presenti in Toscana. Regione col maggior numero di sorgenti termali d’Italia, qui la temperatura delle acqua parte dai 25° sino ad arrivare addirittura oltre i 50°. Ricche di minerali ed oligoelementi preziosi per la salute dell’organismo, queste acque sono rinomate in Italia e nel mondo per le grandi proprietà curative non solo per la pelle e la sua bellezza ma anche per il sistema digestivo e l’apparato urinario. Scopriamo quindi insieme quali sono gli stabilimenti termali top della Toscana da non perdere.

Una delle location più apprezzate nella regione per le sue terme è senza dubbio Chianciano. Con una posizione privilegiata che permette di godere della quiete senza mai essere troppo lontani da luoghi di interesse da visitare quando se ne ha voglia, gli stabilimenti termali di questa zona offrono pacchetti benessere estremamente personalizzabili con i quali godere non solo delle svariate piscine termali interne ed esterne con diverse temperature ma anche di calidarium, frigidarium, saune e massaggi antistress da non lasciarsi sfuggire.

Altra location termale top della Toscana è San Casciano dei Bagni, famosa per i suoi stabilimenti termali di lusso adatti a coloro che sono alla ricerca di un tuffo nel passato senza perdere il comfort della modernità. Tra le attrazioni più apprezzate di questa zona e dei suoi stabilimenti troviamo le piscine termali con acqua a 42° ed idromassaggio, cascate per la zona cervicale, bagni di vapore e percorso Kneipp, una piccola passeggiata su ciottoli di fiume in acqua termale alternativamente calda e fredda. Un vero toccasana per il sistema circolatorio.

Comments

comments