Prodotti Anticellulite: Ecco Il Discrimine Tra Palliativi E Soluzioni Salvifiche

“Prodotti anticellulite” cc photo credit- flickr- Giacomo Carena

Nulla di preoccupante, è solo un po’ di cellulite.

Chi sa quante mamme e quanti mariti avranno cercato di consolare la loro amata figlia/ moglie in preda ad isteriche urla, giustificate dalla presenza di cellulite sulla propria pelle, fino a quel momento ben celata dai rigori dell’inverno.

In verità, la preoccupazione è lecita, anzi, doverosa, soprattutto quando la cellulite si manifesta con noduli dolenti alla palpazione ed un eccessivo accumulo di tessuto adiposo sottocutaneo.

In questi casi, sarà bene mettere da parte leggerezza ed ottimismo, visto che questa sintomatologia è causa altresì di un serio rischio alla salute: quello cardiovascolare.

 

Accorgimenti da prendere nella vita quotidiana

Evitare tacchi troppo alti, camminare almeno 30 minuti al giorno a passo sostenuto, evitare di stare troppi seduti e troppo alzati in una posizione statica, fare lunghe passeggiate sulla spiaggia, bere tanta acqua: può sembrare retorico, eppure questi piccoli accorgimenti sono davvero in grado di fare la differenza.

E’ altrettanto vero però che, se a volte è sufficiente, per le donne più fortunate, dell’attività fisica ed una buona dieta per scongiurare il rischio di veder la propria pelle manipolata dall’aggressione della cellulite, è altrettanto vero che, per altre, ossia nei casi in cui la temuta nemica tenda a degradare, assurgendo a patologia più che ad inestetismo, le cose iniziano ad assumere una certa connotazione di gravità. Cosa fare in questi casi?

 

Prodotti anticellulite: un must have negli armadi delle donne

Visto e considerato l’allarmante dato enunciato dalle agenzie che si occupano di statistiche, secondo il quale la cellulite arriva ad interessare oltre il 90% delle donne, sarà bene rispolverare il nostro armadio e fare un po’ di spazio destinato ad ospitare alcuni prodotti per la cellulite.

In tutti questi casi, la medicina viene in generoso supporto, mettendo a servizio del gentil sesso farmaci e tipi di interventi chirurgici anche molto efficaci.

Ma, ci chiediamo, almeno per una volta, possiamo evitare di straziare il nostro fegato e stare lontane dai bisturi? La risposta è sì, perché di prodotti contro la cellulite validi c’è ne sono e come.

Corre l’obbligo però di rammentare, ancora una volta, però, che l’efficacia dei prodotti è direttamente proporzionale alla tempestività con la quale essi vengono utilizzati. In parole più semplici: prima interveniamo utilizzando i prodotti per la cellulite prima potremo riscontrare i primi risultati visibili e tangibili.

Inoltre, se è vero che in commercio esistono prodotti ingannevoli, che garantiscono risultati con una probabilità che si approssima allo zero, è pur vero che, a volte, sono proprio le donne a sbagliare, mettendo in campo una serie di errori che vanno dalla scelta di un prodotto non adatto alla loro pelle, utilizzato per di più in maniera non corretta, alla mancata costanza nell’uso di questi prodotti, dai quali la stragrande maggioranza di esse vorrebbe ottenere risultati nella formula last minute “tutto e subito”.

 

I prodotti (realmente) efficaci esistono

Fatta questa doverosa premessa, non resta che passare in rassegna quelli che, dati alla mano, si sono rivelati i migliori e più efficaci prodotti anticellulite che il mercato proponga oggi a prevenzione e cura di quello che, a buon diritto, può essere considerato come l’inestetismo del secolo.

 

Fanghi: pensati per chi vuole un trattamento d’urto dai risultati concreti già fin dalle prime applicazioni, i fanghi conferiscono elasticità alla cute mantenendola tonica a lungo nel tempo.

Essi possono essere spalmati anche prima della doccia e del bagno per poi essere comodamente rimossi sotto l’acqua.

 

Emulsioni cutanee: utili a combattere gli stati di adiposità localizzata accompagnati da cellulite, le emulsioni cutanee sono destinate all’applicazione locale, interessando proprio le parti maggiormente colpite dall’inestetismo.

 

Balsamo dopo doccia: trattasi di trattamento in grado di riattivare la microcircolazione, levigante, drenante e anti-gonfiore da utilizzare dopo la doccia o il bagno.

Quello che fa la differenza tra questo prodotto e una crema è la composizione degli ingredienti: nel balsamo dopo doccia sono presenti più oli nutrienti. Esso si attiva con l’acqua penetrando immediatamente nella pelle rendendo la stessa morbida ed estremamente asciutta.

 

Oli: ideali per il trattamento della pelle sensibile, in particolare di quella delle donne in gravidanza, gli oli da massaggio anticellulite migliorano l’elasticità, rafforzano la barriera protettiva della pelle e si rivelano efficaci anche contro le smagliature.

 

Le donne pagano sulla loro pelle i segni del tempo ma, per fortuna, esistono delle soluzioni che ci consentono di scongiurare trattamenti invasivi e tanta sofferenza.

Almeno per una volta, siamo salve!

Comments

comments