Operazione laser occhi Milano

Elimina i disturbi visivi grazie all’operazione con il laser agli occhi eseguibile a Milano!

 

Sono sempre di più purtroppo le persone che per un motivo o per un altro soffrono di patologie oculari di diversa gravità. Molti di questi difetti potrebbero essere corretti grazie all’utilizzo di lenti a contatto o occhiali, ma spesso l’ausilio di questi supporti visivi potrebbe risultare insufficiente, soprattutto di fronte a patologie di un certo grado di gravità. Da qualche tempo è possibile effettuare una operazione laser agli occhi a Milano per correggere problemi visivi e chi vivesse nel capoluogo lombardo, o chi desiderasse sottoporsi a una visita specialistica provenendo da altre città o regioni d’Italia, potrebbe farlo senza troppi problemi in quanto avrebbe a disposizione una vasta gamma di centri specializzati che eseguono questo tipo di interventi. I trattamenti laser grazie alle recenti conquiste tecnologiche consentono di ottenere ottimi risultati e sono molto apprezzati dai pazienti in quanto consentono dei tempi di recupero post-operatorio molto brevi e una operazione priva di dolore e senza punti di sutura. Non solo, i trattamenti laser vengono eseguiti da personale specializzato in modo ambulatoriale, senza quindi i fastidiosi ricoveri che costringevano i pazienti a perdere diversi giorni. Vi sono svariati centri specializzati nell’operazione laser agli occhi a Milano per eliminare i difetti refrattivi, e molti pazienti scelgono proprio questo trattamento in quanto in alcuni casi possono finalmente riuscire a liberarsi degli occhiali per tutta la vita. Prima di capire come operare comunque i pazienti dovranno sottoporsi presso un centro oftalmico a tutta una serie di esami che serviranno al medico oculista per scegliere la tecnica migliore per operare. Prima di una operazione laser agli occhi infatti a Milano il paziente avrà la possibilità di condurre una serie completa di esami per fotografare la situazione dell’occhio, e tra questi i più importanti sono sicuramente la Biometria IOL Master, la Tomografia corneale con Orbscan, il Test della dominanza oculare, il Riconoscimento irideo con aberrometro Zywawe, la Pupillometria e la Misurazione del difetto refrattivo. Una volta arrivati in un centro oftalmico specializzato i pazienti saranno spesso e volentieri chiamati a compilare un questionario in cui inserire i dati relativi all’anamnesi, ovvero alla situazione generale di salute del paziente, e all’accettazione della privacy. Solo al termine di tutti gli esami il medico oculista potrà finalmente decidere assieme al paziente se realizzare o meno una operazione laser agli occhi in clinica a Milano anche sulla base delle specificità delle sue patologie. Non tutti i difetti della vista infatti possono essere trattati con una operazione laser, che invece è ormai diventata realtà per correggere difetti visivi come miopia, ipermetropia e astigmatismo. Chi decidesse quindi di sottoporsi a una operazione laser agli occhi a Milano dovrà tenere conto che non tutti i soggetti vengono ritenuti idonei a questo tipo di trattamenti. Ad esempio i pazienti che presentano una cornea con uno spessore minimo inferiore a quello richiesto non potranno effettuare il trattamento laser, e la valutazione spetterà unicamente al medico oculista al termine di una visita specialistica refrattiva. Ovviamente per risultare idonei al trattamento laser bisognerà non assumere psicofarmaci e avere anche una condizione di salute generale ottima e un occhio non affetto da altre gravi patologie come il glaucoma, una malattia della retina, il diabete.

 

Comments

comments