Dermatite atopica: i rimedi naturali

Nel caso in cui si soffrisse di dermatite atopica i rimedi naturali che è possibile seguire sono molti, in modo da guarire dalla patologia senza tuttavia intossicare l’organismo con sostanze nocive e tossiche. I farmaci, infatti,s eppur rappresentino un eccezionale aiuto per guarire da molte malattie e patologie, quale anche la dermatite atopica, se assunti per molto tempo a lungo andare possono provocare dei leggeri danni all’organismo o problemi di malassorbimento. Nel caso in cui si voglia curare la dermatite atopica con i rimedi naturali, è possibile beneficiare delle sostanze che la natura mette a disposizione, sfruttando le potenzialità di vari alimenti o estratti al fine di attenuare i sintomi ella malattia e debellarli completamente con il tempo.

Per la cura della dermatite atopica i rimedi naturali che vengono solitamente consigliati includono l’olio di borragine e l’olio di jojoba, molto utili per le loro capacità emollienti, il burro di karitè per lenire l’irritazione, il Cardiospermum halicacabum, la berdana e il tarassaco per le loro funzioni antinfiammatorie, la liquirizia per le sue funzioni di corticosteroide naturale e l’avena per le proprietà lenitive e emollienti. Anche l’avocato è molto consigliato qualora si volesse curare la dermatite atopica con i rimedi naturali, in quanto la sua polpa, se schiacciata e stesa direttamente sulla cute, attenua di sintomi della secchezza e prurito, recando subito sollievo.

I rimedi e le cure che arrivano dalla natura, per combattere la dermatite atopica, sono numerosi: occorre solo trovare quello che fa al caso proprio e, per questo motivo, il consulto con il proprio medico e con un omeopata a potrebbe essere la soluzione vincente.

Comments

comments