Cucina regionale si, ma con un occhio per i celiaci

Molto spesso i giornali sono tempestati da tantissime ricette di piatti prelibati, perché tutto attrae le persone, ma niente in fondo come il cibo. A tal proposito meritano uno spazio degno di nota le ricette di cucina regionale.
Ma perché scegliere questo tipo di piatti? Non va meglio un piatto “nazionale”? in realtà la scelta di tale tipologia di piatto è fatta in virtù del fatto che ogni regione ha le sue caratteristiche, le sue tradizioni ed inevitabilmente anche i suoi sapori e a questo punto è importante esaltarli tutti.
Ad esempio se consideriamo la cassata siciliana, essa potrà anche essere realizzata in altre zone dell’Italia e del mondo, ma non sarà mai come quella originale, perché non verrà realizzata con gli stessi ingredienti e con le stesse metodologie.
Per aiutare poi gli amanti della cucina che magari non sono degli chef professionisti, ci sono poi tanti libri di cucina, sempre più aggiornati, sempre più ricchi di novità,e non solo considerando nuove ricette, ma anche tenendo in considerazione il mangiar sano, e tutte le alternative della cucina tradizionale.
Un esempio ci viene dato inevitabilmente anche dalle ricette per celiaci, in quanto questa intolleranza o allergia in alcuni casi si fa sempre più spazio tra la gente ed anche la cucina con il tempo stà imparando ad adattarsi a queste situazioni.

Comments

comments